HomeIntrattenimentoMusicaSanremo 2019, il 37% degli artisti in gara prodotto da aziende indipendenti

Sanremo 2019, il 37% degli artisti in gara prodotto da aziende indipendenti

Pubblicato il:

- Pubblicità -

Il Festival  di Sanremo 2019, in programma dal 5 al 9 febbraio 2019 su Rai 1, si conferma attento agli Artisti dell’industria musicale indipendente.

Infatti, il 37% degli Artisti in gara è prodotto da aziende indipendenti. Questo dato è un segno evidente del ruolo fondamentale che hanno le etichette indipendenti nella ricerca di nuovi talenti, nello sviluppo della carriera degli Artisti e nella promozione dell’innovazione e della diversità culturale.

Il risultato conferma quanto evidenziato da “WINTEL Worldwide Independent Market Report 2018”, il nuovo rapporto sul mercato globale esplicativo dell’impatto economico della discografia indipendente, pubblicato il 4 dicembre 2018 daWIN – Worldwide Independent Network.

L’Associazione dei Produttori Musicali Indipendenti PMI – che rappresenta oltre il 20% della produzione musicale italiana – è presente alla sessantanovesima edizione del Festival della Canzone Italiana con questi Artisti:

Arisa – Mi sento bene – Sugar Music

Nino D’Angelo & Livio Cori – Un’altra luce – Sugar Music

Ex-Otago – Solo una canzone – Garrincha Dischi/Metatron Srl

Ghemon – Rose viola – Carosello Records

Motta – Dov’è l’Italia – Sugar Music

The Zen Circus – L’amore è una dittatura – Woodworm

Ultimo – I tuoi particolari – Honiro

Questo è un ottimo risultato che conferma il buon momento dell’industria musicale indipendente e il ruolo centrale della nostra associazione sempre più attenta a stimolare le aziende a cogliere le opportunità di maggior interesse come il Festival della Canzone Italiana di Sanremo, che è ormai consolidato quale importante appuntamento per il settore” ha dichiarato Mario Limongelli, Presidente PMI.

PMI è l’Associazione dei Produttori Musicali Indipendenti, nata nel 2005, che annovera più di 120 aziende indipendenti italiane, tra le più rappresentative del settore, ricoprendo oltre il 20% del mercato in Italia.

PMI fa parte di “Confindustria Cultura Italia”, è firmataria dei CCNL e rappresenta la discografia indipendente italiana nel Board di IMPALA, Independent Music Company Association, con la quale collabora attivamente per dare più forza e supporto alle aziende indipendenti e colmare il divario tra le major e le indipendenti.

 

Ultimi articoli

Hanno ucciso l’Uomo Ragno, il trailer della leggendaria storia degli 883

In arrivo su Sky ed in streaming su NOW dall'11 ottobre, Hanno ucciso l'Uomo Ragno, la leggendaria storia degli 883

Sky Cinema, in prima tv esclusiva Dead Shot – Vendetta disperata

Su Sky Cinema arriva il nuovo titolo Sky Original Dead Shot - Vendetta disperata. Questa sera su Sky Cinema Uno ed in streaming su NOW

Sky Sport, in arrivo su Sky e NOW un weekend ricco di motori

Su Sky Sport ed in streaming su NOW sta per partire un super weekend di motori con Formula 1, Superbike, WRC, Indycar e GTWC

Piattaforme streaming, Netflix resta il preferito dagli italiani

Il mercato dello streaming in Italia vede Netflix al comando, seguito da Prime Video, Disney+ e NOW. Netflix cresce dell'1%, mentre Paramount+ perde abbonati. Stabili i servizi italiani Infinity+ e TIMVision.

altri articoli

X Factor cambia tutto, Giorgia alla conduzione ed una nuova giuria

Una nuova giuria ed un nuovo volto alla conduzione. X Factor cambia tutto per la nuova edizione al via in autunno su Sky Uno

Eurovision 2024, questa sera la finale su Rai 1

La finalissima dell'Eurovision Song Contest 2024 in onda alle 21.00 su Rai 1, Rai Radio 2, RaiPlay, tradotta anche in LIS e in ISL

Eurovision 2024, questa sera la seconda semifinale

Torna l'Eurovision Song Contest. In diretta su Rai 2 la seconda semifinale in cui si esibisce anche Angelina Mango prima della finale di sabato