Xbox One X, nel 2018 potrebbero arrivare VR e AR

Xbox One X
Le voci oltre oceano diventano sempre più insistenti. In un futuro AR e VR insieme su Xbox One X. Lewis Ward, analista IDC, commenta: “One X sarà in grado di gestire con disinvoltura le due tecnologie”

Microsoft starebbe lavorando per portare due novità a Xbox One X. Le voci arrivano dal web. Entro la fine del 2018 sulla piattaforma potrebbero arrivare realtà virtuale (VR) e realtà aumentata (AR). Nel frattempo la lotta contro Playstation 4 entra sempre più nel vivo.

Dopo la sfida di Xbox One X, definita come la “migliore console disponibile”, Microsoft si era detta propensa a portare la realtà virtuale sulla propria console. In ritardo rispetto a Sony, la realtà virtuale arriverebbe su Xbox con la novità wireless. L’azienda americana, però, prima di rilasciare la tecnologia, attenderebbe un aggiornamento a Windows 10, in modo particolare allo sviluppo delle app.

L’altra tecnologia sulla quale lavorerebbe Microsoft è la realtà aumentata. Grazie a questa, Xbox fornirebbe agli utenti un mix tecnologico che porterebbe più consensi rispetto a Playstation 4.

Lewis Ward, analista IDC, commenta la scelta di Microsoft in un’intervista a Gaming Bolt : “Xbox One X è una riprogettazione molto più drastica ed è almeno il 40% più potente rispetto alla PS4 o agli SKU iniziali di Xbox One. Xbox One X sarà in grado di gestire con disinvoltura VR e AR, anche se Microsoft aspetterà di puntare su queste tecnologie finché non ci sarà un buon software dedicato, e questo riguarderà principalmente lo sviluppo di app per PC Win10.”