Need for Speed Payback, arriva la modalità free roam

Need for Speed Payback, la nostra recensione
L’aggiornamento disponibile da oggi porta in Need for Speed Payback ancora più competitività e avventura. Esordiscono anche i Pacchetti Rimonta e nuove variazioni per la luce sottoscocca e per il fumo degli pneumatici. Modificati anche modalità istantanea pro e menu principale

È stato rilasciato oggi il tanto atteso aggiornamento di Need for Speed Payback. L’update rilasciato da EA sarà disponibile da oggi su Playstation 4, Xbox One e PC.

Grazie alla nuova patch, sul gioco arriveranno diverse novità. La prima, la più acclamata dai fan, è l’arrivo della modalità free roam, chiamata Alldrive: Hangout, grazie alla quale sarà possibile girare interamente il mondo di gioco.

EA presenta la nuova modalità: “Ti presentiamo Hangout, che ti permetterà di esplorare Fortune Valley insieme ai tuoi amici e ad altri membri della community di Need for Speed. Con AllDrive: Hangout potrai mostrare a tutti le tue auto e avrai un ambiente perfetto per socializzare. È il luogo giusto dove andare quando vuoi organizzare in poco tempo un ritrovo automobilistico con i tuoi amici, per scattare fantastiche istantanee alla tua squadra, nonché per vagare senza meta lungo le strade (e anche fuori strada) “.

Arrivano anche i Pacchetti Rimonta che permetteranno di accelerare notevolmente la progressione della propria auto, in più si potranno scambiare o vendere tutte le Speed Card non equipaggiate. Inoltre vengono introdotte nuove variazioni sia per la luce sottoscocca che per il fumo degli pneumatici e si apportano modifiche alla modalità istantanea pro e il menu principale.

Leggi la nostra recensione di Need for Speed Payback!