© Foto Sky

Ecco le nostre pagelle per il terzo live di X Factor.

Under Donna

Sofia, 7: porta l’inedito delle audizioni. Sul palco dell’X Factor Dome è tutt’altra cosa. Brava nella prima manche. Buon lavoro nella seconda manche, anche se l’assegnazione di Sfera non ci è sembrata azzeccatissima per lei.

Giordana, 7: riprende l’arpa con una buona performance. Bene anche nella seconda manche nonostante una veste totalmente nuova.

Under Uomini

Davide, 8: ottima la prima performance. Molto bene anche nella seconda, sempre accompagnato dal suo pianoforte.

Lorenzo, 6: Prima manche sottotono, sembrava quasi poco convinto di quello che stesse facendo. Poteva sicuramente fare meglio. Nella seconda manche canzone troppo vecchia per Lorenzo che lo ha penalizzato. Bravo lui, ma l’assegnazione gli è costata l’eliminazione.

Gruppi

Booda, 9: presentano il brano con cui avevano letteralemente spaccato a Berlino. Hey Mama è fatta in un modo pazzesco e precede alla grande l’assegnazione di Samuel. Assegnazione nelle loro corde, fatta magistralmente. Ai Booda non manca niente, ottimo lo spirito di gruppo che i tre ragazzi hanno nonostante i pochi mesi insieme. Federica è un’ottima cantante. Giovedì ha tirato fuori l’erotismo richiesto da Mara.

Seawords, 7: ottima completezza nella prima manche, si vede che Giulia e Loris ci sanno fare entrambe. Nella seconda manche non ci hanno convinto del tutto. Bravi comunque.

Sierra, 8: Il cavallo di battaglia presentato nella prima manche convince. Ottimo lavoro dei rap guidati da Samuel. Molto bene nella seconda manche, su un brano delicato come quello di Fabrizio De Andrè.

Over

Eugenio, 8: bene la prima manche, ma la seconda è tutt’altra cosa. Il brano inedito presentato nel corso della terza puntata stupisce pubblico e giudici. Eugenio merita di essere sul palco di X Factor e, probabilmente, ci resterà ancora per molto tempo.

Marco, 6: non male, ma neanche impeccabile. Non l’abbiamo visto nei suoi panni con il cavallo di battaglia da lui scelto. Prima manche fatale per il concorrente di Mara.

Nicola, 7: bene nella prima manche. Happy strana assegnazione per lui, ma nonostante tutto la porta a casa con un’ottima performance.