Sky Italia ha presentato ricorso contro la sentenza del Consiglio di Stato che impedisce le esclusive internet. Negli scorsi giorni, si legge sul Corriere della Sera, i legali della pay tv multipiattaforma hanno presentato un ricorso per revocazione, con domanda cautelare, contro la sentenza.

Secondo i legali di Sky, la sentenza del Consiglio di Stato si basa su fatti dati per acquisiti, ma che in realtà non lo sarebbero, seguendo un modello concettuale giuridico sbagliato. Per questo motivo, attraverso il ricorso, Sky potrebbe ottenere una ridefinizione della sentenza.

A decidere riguardo al ricorso presentato da Sky Italia sarà sempre il Consiglio di Stato, con una composizione diversa rispetto alla sentenza precedente.

- Pubblicità -