Rai, con il passaggio al DVB-T2 il canale Rai 4K sul digitale terrestre

La Rai non ha dubbi: con il passaggio al DVB-T2, Rai 4K, canale ora trasmesso solo su Tivùsat, arriverà anche sul digitale terrestre. La notizia arriva dal convegno “La liberazione della banda 700 Mhz“, dove ha parlato Roberto Serafini, direttore servizi Broadcast e Gestione Frequenze di Rai.

Serafini ha obiettivi ben precisi. Infatti, nel corso del suo intervento ha precisato che i piani dell’azienda sono quelli di portare non solo 4K, ma ben 14 canali in HD sul digitale. Come abbiamo spiegato in un articolo precedente, il DVB-T2 porta numerosi vantaggi. Tra questi ci sono una maggiore copertura e una maggiore disponibilità della rete.

I passaggi per arrivare agli obiettivi esposti da Serafini sono parecchi. Infatti, i piani dell’azienda di Stato sono a lungo termine e, in qualsiasi caso, si parla di un periodo di transizione che durerà fino al 2022.