Extreme E, il rally ecologico approda sulle reti Mediaset

Auto utilizzata nel campionato Extreme E

Dopo il successo della Formula E, sulle reti Mediaset arriva Extreme E, il nuovo campionato di Suv elettrici 4×4. La prima stagione del nuovo campionato prenderà il via dal 22 al 24 gennaio 2021 in Senegal. In totale saranno cinque le tappe di gara:

  • 22-23-24 gennaio 2021:  Lac Rose, Dakar, Senegal
  • 4-5-6 marzo 2021:  Sharaan, Al-‘Ula, Arabia Saudita
  • 6-7-8 maggio 2021:  Kali Gandaki Valley, distretto di Mustang, Nepal
  • 27-28-29 agosto 2021: Kangerlussuaq, Groenlandia
  • 29-30-31 ottobre 2021: Santarém, Pará, Brasile

Extreme E utilizzerà un formato round-robin tradizionale con due gruppi di sei squadre. I primi quattro si qualificano per la fase finale ad eliminazione diretta, dove ogni pilota dovrà competere faccia a faccia con un altro per guadagnarsi la vittoria. Le tappe off-road avranno una lunghezza di circa 6-10 km con una serie di porte virtuali che dovranno essere percorse dai conducenti. I binari comprendono da cinque a sei porte, su una combinazione di binari fuoristrada (ad es. Amazon Rainforests Track) e terreno aperto (ad es. Arctic Ice Race).

Formato delle gare di Extreme E

Ogni auto della Extreme E sarà equipaggiate con due motori da 200 kW per un totale di 550 CV e batterie da 54 kWh, prodotte dalla Williams.

L’intero campionato sarà trasmesso sulle reti Mediaset, che ha deciso di investire in sport innovativi che hanno un’occhio particolare per il Pianeta. Non ci resta che aspettare il 2021.