Queste le nostre pagelle del terzo Live Show di X Factor 2021.

Bengala Fire, 7: proseguono il loro ottimo lavoro con Manuel Agnelli. Buona performance con un’ottimo stile British. Si notano i miglioramenti della band.

BALTIMORA, 7: porta sul palco Turning Tables con un inizio tranquillo per poi passare ad un bel ritmo. Ottima la produzione e buona la performance.

Erio, 6: penalizzato probabilmente dall’assegnazione, oggi sembrava fuori tono e poco convincente.

FELLOW, 6,5: porta ancora una volta un brano di Benjamin Clementine. Se la cava, ma sul palco sembra essere in difficoltà, come se fosse affaticato, dalla scenografica per lui creata.

gIANMARIA, 8: oggi un gradino più in alto di tutti. Porta Io sto bene dei CCCP e regala una grandissima esibizione. Il concorrente di Emma continua a dimostrarsi uno dei migliori di questa edizione di X Factor.

Karakaz, 5,5: la band si sta costruendo, ma ai Live non cambiano la forma delle proprie esibizioni. Sono sempre uguali.

Le Endrigo, 6: portano sul palco Certi uomini nello stile “endrigano”. Bravi, ma non ci hanno colpito.

Mutonia, 5: purtroppo questa sera non ci sono piaciuti. Sarà il brano, sarà il modo in cui l’hanno presentato, ma non ci sono arrivati.

Nika Paris, 7: tecnicamente infallibile, si vede che la giovane ragazza guidata da Mika sa stare sul palco e si trova bene in ogni assegnazione.

Vale LP, 6,5: una versione particolare di Stavo pensando a te. Buona performance per la giovane ragazza di Emma, anche se ci è piaciuta di più la volta scorsa con brani di musica popolare

VERSAILLES, 6,5: dopo la spronata di Hell Raton, tira fuori i cosiddetti e mostra una reazione dopo le prestazioni delle prime due puntate.

Segui X factor live! Abbonati subito a Sky TV + Netflix, il meglio degli show e dell’intrattenimento Sky con tutto il catalogo Netflix incluso a soli 19,90 euro/mese.

Altri contenuti