X Factor, l’eliminato del secondo Live Show

Anche la seconda puntata dei Live Show di X Factor è terminata. Gli undici concorrenti, insieme ai loro quattro giudici, hanno dato il massimo, ma nonostante tutto la puntata è terminata con un’eliminazione. Non sono mancate le polemiche, ma andiamo con ordine.

Il riassunto della puntata

Dopo un grande inizio di puntata con un messaggio ben preciso a favore dell’ambiente, lanciato da Lewis Capaldi e gli undici concorrenti, si è subito partiti con la gara. Due le manche: la prima composta da sei esibizioni, la seconda da cinque.

La prima manche inizia con una performance incredibile dei Booda, che conquistano giudici e pubblico. Ferri corti al tavolo dei giudici per Giordana che nonostante tutto porta a casa una buona esibizione. Fa discutere, molto, Enrico. Il cantante degli Under Uomini non ha brillato nella sua esibizione sembrando sottotono. Tanti complimenti a Nicola, i Sierra spaccano con un testo fantastico e un’ottima performance. Chiude la manche Lorenzo, buona esibizione in un’atmosfera cupa.

Al termine della manche, dopo aver chiuso il televoto, è stato decretato il primo concorrente allo scontro finale: Enrico.

Giudicata complessivamente bene la seconda manche che ha visto esibirsi: Sofia, Marco, Seawords, Davide ed Eugenio. Al termine della manche, dopo aver chiuso il televoto, è stato decretato il secondo concorrente allo scontro finale: Marco.

L’ultimo scontro

A differenza del primo live, lo scontro finale di questa puntata ha seguito il classico format. Enrico e Marco si sono affrontati con i relativi cavalli di battaglia per convincere i giudici ed eventualmente il pubblico. I giudici hanno così decretato, con tre voti contro uno, l’eliminazione di Enrico, della categoria Under Uomini.