X Factor 2019, le pagelle del sesto Live

Sierra nel corso della sesta puntata dei Live Show di X Factor 2019 © Foto Sky

Ecco le nostre pagelle per il sesto live di X Factor 13.

Under Donna

Sofia, 7: ha fatto pezzi migliori, l’inedito è piaciuto sin da subito e continua a piacere. Nulla da dire.

Under Uomini

Davide, 7: brano attuale per un ragazzo giovane. In Treat You Better ci sta bene e nel complesso è una buona esibizione. L’inedito ci sembra un po’ debole rispetto a quello degli altri.

Gruppi

Booda, 7: molto bene nella cover di Beyoncé, anche se i giudici non sono pienamente d’accordo. L’inedito è uno di quelle strane canzoni che inizialmente è difficile da capire, ma poi ti entra in testa.

Sierra, 8: man mano che passano le puntate, loro escono. Questa volta hanno dovuto “fare i conti” con un brano come quello di Morricone. L’inedito è una bomba, non per niente è tra i più ascoltati.

Over

Eugenio, 4: Eugenio, che stecche! Cosa mi manchi a fare per lui è stata tremenda. Con il brano di Calcutta sbaglia tanto e cerca scusanti con i giudici. Pure lui è consapevole del disastro, ma non fa nulla per migliorare. Nella seconda manche sembra non averne voglia. Serata da dimenticare per lui.

Nicola, 6: la canzone a lui assegnata da Mara è molto bella, ma non è assolutamente per Nicola. Il suo timbro è troppo pesante per una canzone come The Sound of Silence. Prova a cantare su basse tonalità, ma non ci riesce. Quando alza la voce va meglio. Nel complesso si merita la sola sufficienza. L’inedito non ci convince del tutto.