Home Blog Pagina 3

Su TeleDigitale arriva la guida tv sportiva

TeleDigitale annuncia una nuova collaborazione con JustWatch che promette di trasformare il modo di seguire lo sport dal vivo. A partire da oggi, 30 dicembre 2023, i lettori potranno consultare la pagina dedicata “Sport in TV“, che offre una guida tv sportiva completa con i migliori eventi sportivi nazionali ed internazionali.

Caratteristiche principali di “Sport in TV“:

  • Guida TV sportiva completa: la pagina “Sport in TV“, sviluppata da TeleDigitale in collaborazione con JustWatch, fornirà una guida completa ai migliori sport e campionati italiani ed internazionali. Gli utenti avranno accesso a informazioni dettagliate sugli orari delle competizioni e di match ed i relativi canali televisivi che trasmetteranno gli incontri.
  • Non solo live: oltre agli eventi in live streaming, sulla pagina “Sport in TV” si potranno trovare le informazioni per riguardare le immagini salienti degli eventi.
  • Tutto in un click: con un solo click sul servizio che si intende utilizzare per seguire i match, gli utenti si ritroveranno subito nel vivo dell’azione (salvo eventuali abbonamenti).
  • Interfaccia User-Friendly: l’interfaccia intuitiva e user-friendly semplificherà la navigazione attraverso la guida tv sportiva, garantendo un accesso immediato alle informazioni desiderate.

Questa collaborazione strategica rappresenta un passo avanti nell’offrire un servizio di qualità e una visione personalizzata degli eventi sportivi. TeleDigitale e JustWatch sono determinate a elevare l’esperienza degli appassionati di sport, fornendo una piattaforma all’avanguardia per esplorare e godersi il mondo dello sport.

La nuova funzione è in fase di continua evoluzione. Nel corso del 2024 verranno aggiunti maggiori sport e campionati, inoltre la collaborazione tra TeleDigitale e JustWatch ha l’obiettivo di proseguire con l’introduzione di importanti novità che avranno lo scopo di semplificare lo “zapping” tra le varie piattaforme.

Buon Natale da TeleDigitale

Ringraziandovi dell’affetto che avete dimostrato nei confronti di TeleDigitale, tutto lo staff vi augura un buon Natale.

Cogliamo l’occasione per ringraziare pubblicamente coloro che ci permettono di tenervi informati, ovvero gli uffici stampa e tutti i management con cui ci interfacciamo. Ringraziamo, inoltre, tutti i nostri partner e gli inserzionisti che credono in noi quotidianamente, spingendoci a proseguire in questo lavoro e facendo crescere ogni giorno TeleDigitale.

Il sito non sarà aggiornato fino a mercoledì 27 dicembre. Nuovamente, buon Natale.

Redazione di TeleDigitale

MasterChef, al via questa sera la nuova stagione

Eterogenei, cosmopoliti, di diversa estrazione sociale e culturale, di tutte le età, con tante storie da raccontare e disposti a mettersi in gioco. Tutti diversi tra loro ma con un elemento in comune: la passione per la cucina. E con un sogno a guidarli: diventare il nuovo MasterChef italiano. Anche quest’anno aspiranti chef provenienti da tutta Italia (e non solo) si candidano ad entrare nella Masterclass di MasterChef Italia, che riparte con una nuova stagione a partire da giovedì 14 dicembre, in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW.

La valutazione insindacabile dei piatti e la scelta di chi dei loro autori merita di entrare tra i concorrenti ufficiali di quest’anno, come sempre, è nelle mani dell’irresistibile trio in giuria formato dagli chef stellati Bruno BarbieriAntonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli. Affiatati e unitissimi, divertenti ed empatici, si ritrovano sul palco davanti ai fornelli per il quinto anno consecutivo per giudicare le creazioni dei cuochi, ascoltare le loro storie, seguirli sfida dopo sfida, dare loro consigli preziosi e critiche costruttive, in un percorso appassionante che porterà fino alla proclamazione del miglior chef amatoriale d’Italia, titolo che al termine della scorsa edizione è andato a Edoardo Franco, l’originale ed esuberante ex rider di Varese.
In palio, per il vincitore, 100.000 euro in gettoni d’oro, la possibilità di pubblicare il proprio primo libro di ricette grazie alla casa editrice Baldini+Castoldi e l’accesso a un prestigioso corso di alta formazione presso ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana.

Quella che sta iniziando sarà una stagione ricca di novità, per MasterChef Italia. Ma anche una stagione speciale: il cooking show Sky Original prodotto da Endemol Shine Italy festeggerà infatti un traguardo storico, quello dei 300 episodi della versione italiana (nel mondo sono state prodotte più di 500 edizioni dal reboot nel 2005, in 67 versioni locali – che diventeranno 70 nel 2024 con il debutto in 3 nuovi paesi – con oltre 300 milioni di spettatori e più di 10mila episodi in onda, senza dimenticare che nel 2017 MasterChef è stato incoronato dal Guinness World Records come “Format TV culinario più di successo al mondo”). Questo traguardo sarà celebrato in un episodio speciale, atteso per fine gennaio, in cui la sfida della Masterclass scorrerà in parallelo con il festeggiamento per questo straordinario compleanno.

Le novità di stagione si inseriscono nel meccanismo della gara di quest’anno.
Come da tradizione, si partirà con i Live Cooking, al centro dei primi due episodi attesi per giovedì 14 dicembre alle 21.15 in esclusiva su Sky Uno e in streaming solo su NOW, sempre disponibili on demand e visibili su Sky Go. I Live Cooking saranno per gli aspiranti componenti della classe la prima occasione per far conoscere se stessi e la loro idea di cucina ai giudici: un piatto ideato da loro, ultimato e impiattato in totale autonomia e in pochi minuti davanti al trio, che sia il manifesto della propria idea di cucina e soprattutto capace di conquistare i palati dei tre. In caso di unanimità a favore del piatto, il cuoco amatoriale sarà già ufficialmente nella Masterclass; con due sì, invece, dovrà indossare un grembiule grigio col quale affrontare il limbo di uno Stress Test, una nuova prova a tempo senza possibilità di appello nella quale solo i migliori conquisteranno il grembiule bianco con su scritto il proprio nome.

Novità di quest’anno è che di fatto i giudici non saranno da soli a fare le valutazioni durante i Live Cooking e lo Stress Test: da qualche parte in studio, nascosto dalla vista dei concorrenti, ci sarà un “giudice ombra”, una persona misteriosa che avrà il compito, in un secondo momento, di aiutare Barbieri, Cannavacciuolo e Locatelli nella selezione. Una persona la cui identità rimarrà segreta per un po’: durante le cucinate delle prove rimarrà sempre in silenzio ma potrà osservare da vicino, senza essere visto, l’operato dei cuochi e sondare le loro lacune, e il suo parere potrebbe essere preziosissimo per Bruno, Antonino e Giorgio quando saranno chiamati a dare il proprio indiscutibile responso.

Una volta assegnati tutti e 20 i grembiuli bianchi, i tre chef apriranno ufficialmente la sfida della Masterclass. Avrà inizio in quel momento un percorso appassionante che si svilupperà secondo il classico e rodatissimo meccanismo, nel quale quest’anno però saranno inserite alcune novità che renderanno tutto più elettrizzante.

In particolare, occorrerà prestare molta attenzione alle sempre più enigmatiche Mystery Box che, a seconda delle idee dei giudici e dei meccanismi creati da loro, potranno essere preziosissime o rischiosissime, ma anche rivelarsi dei clamorosi bluff: tutto dipenderà anche dal loro colore…

E ancora: in diverse occasioni, nel corso della stagione, si ripresenterà lo Stress Test, la prova durante la quale i concorrenti dovranno controllare con cura e precisione sia il proprio piatto sia le lancette dell’orologio; torneranno quindi gli Invention Test che metteranno alla prova la loro fantasia riservando loro grandi sorprese, i Pressure Test che alzeranno la pressione sui cuochi a rischio eliminazione, e gli Skill Test con cui Barbieri, Cannavacciuolo e Locatelli potranno valutare le competenze tecniche della Masterclass.

Tornano, inoltre, anche le prove in esterna per mettere alla prova i cuochi amatoriali – divisi in brigate – su ingredienti e ricette del territorio, ma anche per vederli alle prese con la linea di veri ristoranti (e in situazioni originali e particolari). Tra le località e i contesti che, quest’anno, hanno fatto da scenario alle preparazioni dei concorrenti: Messina con le sue piazze e il suo Stretto, la caserma dei vigili del fuoco di Capannelle (Roma) per un tributo alla cucina romana, un esclusivo torneo di padel pieno di sportivi famosi e non, Val di Chiana (tra i comuni di Castiglion Fiorentino, Foiano della Chiana e Marciano, tutti in provincia di Arezzo) alla scoperta della cucina alla brace ma in versione gourmet, lo stupendo Museo del Cinema di Torino proprio all’interno della Mole Antonelliana.

E ancora, anche quest’anno tanti i guest – tra chef stellati e ospiti nazionali e internazionali esperti di food – che porteranno le loro esperienze e i loro insegnamenti al cospetto dei colleghi chef e dei cuochi amatoriali, prima di sottoporre questi ultimi alle prove più insidiose.
Per cominciare, il ritorno di due ospiti che a MasterChef Italia sono di casa: tornerà uno dei giudici storici, Joe Bastianich, in giuria per ben 8 edizioni, e non potrà mancare il Maestro dei Maestri Pasticceri italiani, Iginio Massari, sempre attesissimo da tutti gli appassionati del cooking show ma non dai concorrenti, costantemente spaventatissimi dalla sua leggendaria prova di pasticceria; in questa occasione, sarà con lui sua figlia Debora.
E poi, tra gli altri:

 Alex Atala, fucina di creatività in arrivo da San Paolo del Brasile dove ha sede il suo D.o.m., due stelle Michelin, ristorante definito “una finestra aperta sulla gastronomia del terzo millennio” grazie a ingredienti tipicamente brasiliani trattati con tecniche altamente professionali, per far incontrare multiculturalismo e biodiversità;

– Chiara Pavan, al timone del Venissa di Mazzorbo Venezia, sostenitrice di una nuova idea di cucina chiamata “ambientale” (inteso come legata sia all’ambiente, all’isola e alla laguna, sia alla sostenibilità: si punta sul biologico a km 0, si propone in carta un solo piatto di carne, si ripone grande attenzione a sprechi e riduzione della plastica): classe 1985, veronese, è stata nominata Migliore Chef donna italiana per le Guide de L’Espresso 2019;

 Riccardo Gaspari, originario di Cortina d’Ampezzo e dunque montanaro vero: taciturno, concreto e grande appassionato di natura; allievo di Massimo Bottura, al suo SanBrite (dall’unione di San, che sta per “sano”, e Brite, come la malga dove si lavora il latte, ristorante che ha ricevuto una stella Michelin e una stella verde) prende forma l’”agricucina”, che interpreta la tradizione della cucina di montagna proiettandola verso una raffinata contemporaneità, combinando le lavorazioni antiche e le tecniche moderne;

 Assaf Granit, chef da una stella Michelin originario di Gerusalemme che ha portato la sua passione per la cucina mediorientale – con i suoi ingredienti e i suoi metodi ma anche la sua essenza fatta di una commistione tra culture, cibi e persone – tra Parigi e Londra, nei suoi ristoranti noti per lo stile israeliano di accoglienza, tra rumori, confusione ma grande divertimento;

 Mory Sacko, astro nascente della cucina francese – nato in Senegal da genitori maliani e senegalesi – che ha già conquistato una stella Michelin col suo ristorante MoSuke (delicata combinazione di spirito e forza, Mo richiama il suo nome e Suke è un omaggio all’unico samurai di origine africana conosciuto in Giappone), aperto solo nel 2020 dopo la partecipazione a un talent show televisivo, dove miscela un’ispirazione africana, nutrizione giapponese e le basi delle tecniche francesi;

 Andreas Caminada, vero genio della cucina mondiale, che ha basato tutta la sua attività in Svizzera, nel paesino di Fürstenau, una delle città più piccole al mondo (meno di dieci residenti tutto l’anno): nel 2003 ha aperto il suo ristorante Schloss Schauenstein grazie al quale è riuscito a influenzare un’intera generazione di giovani chef, tanto che appunto ora è ormai consuetudine parlare di “generazione Caminada”, e che negli anni ha conquistato 3 stelle Michelin, 19 punti Gault Millau e, dal 2010, un posto nella classifica World’s 50 Best Restaurants.

Si rinnova l’impegno di tutto il mondo MasterChef Italia in tematiche di sostenibilità ambientale e sociale, promuovendo il consumo consapevole ed ecosostenibile, rispettando l’ambiente e non sprecando risorse alimentari. Da anni, ormai, la produzione adotta in tutti i luoghi di lavoro un approccio plastic free ed eco-friendly, tutti i prodotti di consumo legati al cibo (piatti, bicchieri, posate, vassoi, tovaglioli) sono di natura compostabile ed ecosostenibile, e collabora con Last Minute Market per recuperare le eccedenze rimaste inutilizzate durante la registrazione delle puntate a favore della Onlus “Opera Cardinal Ferrari” che gestisce una mensa per persone in difficoltà a Milano.
Sin dallo scorso anno, inoltre, perfezionando i processi di acquisto, di smaltimento e di recupero dei prodotti e implementando un sistema di gestione per gli sprechi alimentari, MasterChef Italia ha ottenuto, prima realtà al mondo, la certificazione “Food Waste Management System” da Bureau Veritas, presente a livello globale e accreditata da oltre 60 organismi internazionali, leader di livello mondiale nell’offrire servizi di verifica, certificazione e audit in ambito Qualità, Salute e Sicurezza, Ambiente e Responsabilità Sociale. Bureau Veritas, inoltre, ha certificato anche la corretta applicazione del protocollo “Green Audiovisual” che attesta la capacità nella gestione della sostenibilità ambientale, diminuendo i consumi e l’impatto ambientale, riducendo i trasporti, adottando un corretto smaltimento dei rifiuti e degli scarti generati.

Da venerdì 22 dicembre, tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle ore 19.35, torna anche il consueto appuntamento con MasterChef Magazine, in cui chef e aspiranti chef parlano di food e realizzano ricette dal tema ogni volta diverso. Un appuntamento quotidiano per gli amanti della cucina: in ogni episodio i cuochi amatoriali in gara in questa edizione di MasterChef Italia si alterneranno a grandi chef ospiti e a Bruno Barbieri, il decano dei giudici del programma, per raccontare attraverso una serie di rubriche a tema la propria idea di cucina e realizzare i loro piatti.

X Factor 2023, vince SARAFINE

Si conclude la finale di X Factor 2023 alla X Factor Arena e decretando il vincitore di questa edizione. Dopo un lungo percorso a trionfare è stato SARAFINE.

Il riassunto della finale

La finale si è divisa in tre manche, al termine delle quali è stato proclamato il vincitore. Nella prima parte di gara, i quattro artisti si sono esibiti con un medley dei brani che hanno segnato il loro percorso.

Il Solito Dandy
Stunt Pilots
Maria Tomba
SARAFINE

Nella seconda manche è toccato ai duetti: Maria Tomba con M¥SS KETA, SARAFINE si è esibita con gli Ofenbach, Il Solito Dandy con Francesco Gabbani e gli Stunt Pilots con Omar Pedrini.

A seguire, nel corso dell’ultima manche, i quattro hanno riportato sul palco della X Factor Arena i propri inediti.

Maria Tomba – “Crush

Il Solito Dandy – “Solo Tu

SARAFINE – “MALATI DI GIOIA

Stunt Pilots – “Imma Stunt

La classifica finale

In tutte e tre le manche, dopo essersi esibiti i quattro concorrenti, è stata fatta la somma dei voti ottenuti al termine di ogni manche. Il pubblico ha quindi decretato che il vincitore di X Factor 2023 è:

La classifica finale è stata:

  1. SARAFINE
  2. Stunt Pilots
  3. Il Solito Dandy
  4. Maria Tomba

X Factor 2023, le anticipazioni della finale

È stato un percorso lungo e intenso, ricco di colpi di scena, quello di X Factor 2023, e ora è il momento della verità per i quattro finalisti Maria Tomba, SARAFINE, Il Solito Dandy e Stunt Pilots. Saranno loro a contendersi la vittoria finale nell’ultimo atto di questa stagione, questa sera alle 21.15 su Sky Uno, in streaming su NOW e in simulcast in chiaro su TV8: un ultimo scontro che sarà deciso soltanto dal voto del pubblico, dopo l’acceso confronto di queste settimane tra i giudici FedezAmbra Angiolini e Dargen D’Amico.

Alla conduzione della finalissima dello show Sky Original prodotto da Fremantle, chiamata al compito più importante di stagione, quello di proclamare il vincitore di #XF2023Francesca Michielin.

I concorrenti in corsa per la vittoria finale

In finale Fedez e Dargen arrivano con due concorrenti ciascuno: il primo guiderà Maria Tomba (studentessa 20enne originaria di Verona e ora a Milano, divertente e super espansiva con outfit sempre sgargianti e colorati proprio come il suo carattere) e SARAFINE (34 anni di origini calabresi e poi trasferitasi a Bruxelles, che per il suo sogno di vivere di musica ha lasciato il suo lavoro da assistente amministrativa); il secondo accompagnerà Il Solito Dandy (30enne nato a Torino e poi spostatosi a Roma, una grande passione per la musica tramandatagli dalla madre e dal nonno, insieme al quale ascoltava musica lirica) e Stunt Pilots (power-trio nato nel 2020 durante la pandemia composto da Zo, chitarrista e cantante di 25 anni di Milano, Moonet, bassista e sound engineer 24enne di Legnano, vicino Milano, e Farina, batterista e visual designer 24enne di Salerno).

Lo svolgimento della finale

La finale si dividerà in tre manche, al termine delle quali sarà proclamato il vincitore di questa edizione. Nella prima, i 4 cantanti rimasti in gara si esibiranno, in un carosello senza soluzione di continuità, ciascuno con un medley dei brani che hanno segnato il loro percorso.

Nella seconda manche sarà la volta di quattro straordinari duetti: Maria Tomba sarà sul palco con M¥SS KETA, artista da oltre 650 milioni di stream complessivi e reduce da un tour sold out nelle maggiori Capitali europee e da un singolo, “PROFUMO”, molto apprezzato anche negli USA; duetto internazionale per SARAFINE che canterà con gli Ofenbach, il duo francese di musica elettronica che ha conquistato il mondo con oltre 3 miliardi di streams in carriera e una serie di hit globali (e 8 dischi di Platino in Italia); Il Solito Dandy accoglierà sul palco Francesco Gabbani, cantautore, polistrumentista e artista multiplatino, vincitore del Festival di Sanremo tra le Nuove Proposte, nel 2016, e tra i Big, nel 2017; gli Stunt Pilots saranno con Omar Pedrini, una delle penne più influenti del panorama cantautorale italiano, che festeggerà i 10 anni di “Che ci vado a fare a Londra”, il disco solista della rinascita artistica, con un evento ai Magazzini Generali di Milano il 18 gennaio.

A seguire, nel corso dell’ultima manche, i quattro proporranno ancora una volta gli inediti: Maria Tomba canterà la sua “Crush”, SARAFINE eseguirà “MALATI DI GIOIA”, Il Solito Dandy riproporrà “Solo Tu”, gli Stunt Pilots faranno risentire “Imma Stunt”.

Solo alla fine delle manche verrà annunciata la classifica che determinerà il vincitore di X Factor 2023.

X Factor 2023, l’ospite della finalissima

Super ospite della Finale sarà Gianni Morandi che porterà la sua energia sul palco di #XF2023. Un gigante della musica italiana con ben 60 anni di carriera, oltre 600 canzoni e 53 milioni di dischi venduti. I suoi tour lo hanno portato sui più prestigiosi palcoscenici italiani e del mondo. Ha recitato in numerosi film e fiction televisive, ed è il primo artista che oltre ad aver partecipato per 7 volte in gara al Festival di Sanremo (vincendo l’edizione del 1987 insieme ad Enrico Ruggeri ed Umberto Tozzi) ne ha anche condotte 3 edizioni nel 2011, 2012 e 2023 (quest’ultima al fianco di Amadeus). Quest’anno è inoltre reduce da un tour di grandissimo successo, il “Go Gianni Go” che lo ha portato tra marzo e settembre nei principali Palazzi dello Sport e in alcune delle più belle arene italiane.

AnteFactor

Per vivere appieno l’immediata vigilia della finalissima, dalle 20:20 su Sky Uno e in streaming su NOW, e in simulcast in chiaro su TV8, Gianluca Gazzoli sarà al timone di una puntata speciale di AnteFactor, l’appuntamento che, come da tradizione, racconterà tutte le emozioni degli ultimi minuti prima dello show in diretta dal backstage.

Scopri le offerte Sky a te dedicate, oppure prova Sky a soli 9 euro.

X Factor 2023, le pagelle della semifinale

Queste le nostre pagelle della semifinale di X Factor 2023.

Prima manche

Nella prima manche, i concorrenti in gara sono stati accompagnati da un’orchestra di 22 elementi.

Astromare, 7,5: brano nelle loro corde e si nota

Il Solito Dandy, 7: è proprio il solito Dandy, come nelle puntate precedenti quasi impeccabile. Peccato per quel pizzico di autotune che secondo noi ha leggermente macchiato una parte del brano.

SARAFINE, 8: da sempre si è dimostrata un’ottima produttrice. Con l’orchestra temevamo difficoltà, invece è stata ancora una buona esibizione.

Angelica, 6: tecnicamente ok, ma parlando dell’esibizione, purtroppo, non ci trasmette granché.

Stunt Pilots, 7: in questa esibizione ci sembrano sottotono rispetto al solito.

Maria Tomba, 8,5: esce dagli schemi e ragazzi… che esibizione.

SETTEMBRE, 7: una sfida complicata difficile da superare. Fa il possibile restando un po’ anonimo.

Prima eliminazione

Dopo la manche con la partecipazione dell’orchestra, il pubblico ha decretato il primo eliminato della serata. Ad uscire da X Factor 2023, ad un passo dalla presentazione del proprio inedito, sono stati gli Astromare.

Seconda manche

Nel corso della seconda manche i concorrenti hanno presentato i propri inediti. Questi le nostre preferenze:

  • Maria Tomba, “Crush“: 8;
  • Stunt Pilots, “Imma Stunt“: 7,5;
  • Angelica, “L’inverno“: 7;
  • Il Solito Dandy, “Solo tu“: 7;
  • SARAFINE, “Malati di Gioia“: 7;
  • SETTEMBRE, “Lacrime“: 7,5.

Seconda eliminazione

Al termine degli inediti il televoto del pubblico ha decretato i due concorrenti al ballottaggio ed il secondo eliminato diretto della serata. Ad uscire direttamente dal programma con il voto del pubblico è stata Angelica, mentre al ballottaggio si sono trovati uno contro l’altro Il Solito Dandy e SETTEMBRE.

Ballottaggio

Al ballottaggio sono andati Il Solito Dandy e SETTEMBRE, entrambi facenti parte della squadra di Dargen. I giudici, dopo le due esibizioni, hanno deciso di eliminare SETTEMBRE.

Finalisti

Si compone così il quartetto di concorrenti che si presenteranno sul palco per la finalissima di X Factor 2023, giovedì prossimo:

  • Stunt Pilots
  • SARAFINE
  • Maria Tomba
  • Il Solito Dandy

X Factor 2023, questa sera la semifinale

È tempo di semifinale per i concorrenti di X Factor 2023. Ma è anche il momento di una delle serate più attese dagli artisti in gara. I concorrenti suoneranno accompagnati da un’orchestra, poi, per la prima volta, presenteranno dal vivo i loro brani inediti. Una puntata decisiva per Angelica, Astromare, Stunt Pilot, Il Solito Dandy, SETTEMBRE, SARAFINE e Maria Tomba che si giocheranno il tutto e per tutto per accedere alla finalissima di giovedì prossimo.

Per loro la puntata di questa sera, su Sky e in streaming su NOW, sarà decisiva, letteralmente da dentro o fuori: sulla strada verso la realizzazione del loro sogno c’è di mezzo una tripla eliminazione, che porterà quindi alla proclamazione dei quattro finalisti ufficiali di questa edizione.

Ad accompagnare i sette artisti in gara nella semifinale dello show Sky Original prodotto da Fremantle, i giudici Fedez, Ambra Angiolini, Dargen D’Amico. A dirigere i tempi e le tensioni di questo appuntamento, Francesca Michielin, padrona di casa di #XF2023.

Assegnazioni ed inediti della semifinale di X Factor 2023

Il programma della serata è quindi ricchissimo. Nella prima manche, i sette cantanti rimasti in gara saranno accompagnati per l’occasione da un’orchestra di ben 22 elementi e porteranno sul palco dell’X Factor Arena i seguenti brani: nella squadra di Fedez, Maria Tomba canterà “Always” di Bon Jovi e SARAFINE porterà “No Diggity” di Blackstreet feat. Dr. Dre; in quella di Ambra, Angelica si esibirà su “La sera dei miracoli” di Lucio Dalla e gli Astromare su “Everybody Needs Somebody To Love” dei The Blues Brothers; in quella diDargen, l’unica con ancora tre concorrenti, Il Solito Dandy canterà “I giardini di marzo” di Lucio Battisti, SETTEMBRE perfomerà su “Bohemian Rhapsody” di Queen, gli Stunt Pilots proporranno “7 Years” di Lukas Graham.

Nella seconda manche sarà finalmente il momento degli inediti.

  • Nella squadra di Ambra, Angelica canterà “L’inverno”, canzone scritta da Davide Simonetta, Paolo Antonacci e Tananai che ha curato anche la produzione; gli Astromare presenteranno “Metaverso”, scritta da Alberto La Malfa e Steve Tarta (che ne ha curato anche la produzione).
  • Nella squadra di Fedez, due brani scritti dalle stesse artiste: SARAFINE si presenterà con “Malati di Gioia”, di cui ha curato anche la produzione; Maria Tomba presenterà “Crush”.
  • Nella squadra di Dargen, gli Stunt Pilots porteranno un loro brano dal titolo “Imma Stunt”; Il Solito Dandycanterà “Solo tu”, scritto dallo stesso artista con Leo Pari e Simone Guzzino; SETTEMBRE si esibirà invece con l’inedito dal titolo “Lacrime”.

Gli inediti di X Factor 2023 saranno disponibili su tutte le piattaforme digitali dalla mezzanotte di venerdì 1° dicembre. 

L’ospite della serata

Super ospite del sesto Live – giovedì 30 novembre alle 21.15 su Sky Uno e in streaming su NOW, sempre disponibile on demand e visibile su Sky Go; il mercoledì successivo, in chiaro su TV8 – sarà Emma, che torna a X Factor per presentare il suo ultimo album “Souvenir”, che ha debuttato ai vertici della classifica dei dischi più venduti (è la terza donna a raggiungere il numero #1 nel 2023). Una delle voci più amate del panorama italiano, con oltre 10 anni di carriera e 7 album di studio, Emma proporrà sul palco dell’X Factor Arena un set speciale realizzato esclusivamente per lo show.

Scopri le offerte Sky a te dedicate, oppure prova Sky a soli 9 euro.

X Factor, riassunto del quinto Live

Quinto Live Show avvincente, a X Factor 2023. Tra una gara che ha riservato suspense fino all’ultimo, con una sfida finale tesissima e commovente, e momenti di grande spettacolo anche grazie all’ospite speciale di serata Max Pezzali, sono stati scelti i semifinalisti che arrivano al primo, fondamentale, traguardo di stagione: la presentazione del proprio inedito.

I giudici Fedez, Ambra Angiolini e Dargen D’Amico, da questa puntata in un tavolo a 3, si sono dati battaglia per portare i propri artisti all’ambitissima semifinale, la conduttrice Francesca Michielinha tenuto le fila della serata, aprendola con un medley tutto al femminile su “Remedios” di Gabriella Ferri, “Il Paradiso” di Patty Pravo, “Amore Disperato” di Nada e “Kobra” di Donatella Rettore. Un eliminato, Matteo Alieno, della squadra di Ambra, che ha dovuto abbandonare il palco dopo lo scontro “fratricida” con la compagna di squadra e migliore amica Angelica.

Protagonista della serata anche Max Pezzali, che prima ha trasformato il palco dell’X Factor Arena in una strepitosa festa karaoke con un medley tutto da cantare composto da “Nord sud ovest est”, “Bella vera” e “Tieni il tempo” – accompagnato da un incredibile gruppo di mariachi messicani che ha riarrangiato per l’occasione tutti e tre i brani – e poi si è anche seduto al tavolo, in occasione di una manche straordinaria dedicata interamente ai brani suoi e degli 883.

Il quinto Live dello show Sky Original prodotto da Fremantle di ieri, su Sky Uno/+1, ha registrato il miglior risultato stagionale689mila spettatori medi – in crescita del +32% rispetto all’omologa puntata dello scorso anno e del +33% rispetto alla puntata precedente – con una share del 3,4% e una permanenza del 56% (in crescita di 4 punti rispetto alla settimana precedente); 1 milione 468 mila spettatori medi nei sette giorni per la quarta puntata su Sky e TV8: un dato che è in crescita del +9% rispetto alla puntata omologa della scorsa stagione e del +3% rispetto al Live precedente.

Ieri sui social, con 258mila interazioni social totali nella giornata di ieri il quinto Live è stato il contenuto più commentato del prime time (eventi sportivi esclusi). L’hashtag #XF2023, poco dopo l’inizio della messa in onda, è entrato in Trending Topic direttamente in prima posizione, e ancora nella mattinata di venerdì è in vetta tra le primissime posizioni (Fonti: Talkwalker SCR; Trends24.in)

A dare il via alla gara, la prima manche con le esibizioni dei brani che i giudici hanno assegnato alle proprie squadre: Il Solito Dandy(squadra di Dargen) ha cantato “Un’emozione da poco” di Anna Oxa, Angelica (Ambra) si è esibita su “Lover, Please Stay” dei Nothing But Thieves, Maria Tomba (Fedez) ha proposto “Lady Marmalade” di LaBelle, SETTEMBRE (Dargen) ha performato su un mash up composto da “Crazy” di Gnarls Barkley e “Je So’ Pazzo” di Pino Daniele, SARAFINE (Fedez) ha portato la sua versione del canto popolare calabrese “Riturnella”, Matteo Alieno (Ambra) ha interpretato “Costruire” di Niccolò Fabi, Stunt Pilots (Dargen) con “Aint’ No Sunshine” di Bill Withers, gli Astromare (che erano nella squadra di Morgan e sono approdati, nel corso di questa settimana, insieme ad Ambra) “Chi fermerà la musica” dei Pooh.

Nella seconda manche, il velocissimo e speciale carosello senza soluzione di continuità di alcuni dei brani più celebri di Max Pezzali e degli 883. E così nell’ordine hanno cantato: SARAFINE “Hanno Ucciso L’Uomo Ragno”, Stunt Pilots “Nessun Rimpianto”, Matteo Alieno “Con Un Deca”, Astromare “La Regola Dell’Amico”, Angelica “Come Mai”, Il Solito Dandy “Finalmente Tu”, Maria Tomba “Sei Un Mito” e SETTEMBRE “Gli Anni”.

Al ballottaggio finale, i due meno votati della puntata, Matteo AlienoAngelica: i giudici nella scelta finale hanno di eliminare il giovane autore, musicista polistrumentista e producer romano.

Settimana prossima sarà il momento della tanto agognata semifinale dove finalmente gli artisti rimasti in gara potranno far ascoltare i loro inediti. E non solo, ci sarà anche un graditissimo ritorno: quello di Emma, una delle voci più amate del panorama italiano – con oltre 10 anni di carriera, 7 album di studio e 31 Dischi Di Platino – che torna a X Factor come ospite speciale per presentare il suo ultimo album “Souvenir”, che ha debuttato ai vertici della classifica dei dischi più venduti (terza donna ha raggiungere il numero #1 nel 2023). Il sesto Live Show di #XF2023 sarà quindi giovedì 30, sempre su Sky e in streaming su NOW.

Su Sky il grande tennis tutto l’anno, accordo per ATP e WTA

Sky ha siglato un nuovo accordo quinquennale, dal 2024 al 2028, che consente la trasmissione di oltre 80 tornei ogni anno tra ATP e WTA, con più di 4.000 partite di tennis.
Gli appassionati potranno così vedere il tennis tutto l’anno su Sky (anche in streaming su NOW), che si è aggiudicata i diritti nel Regno Unito e Irlanda, Italia, Germania, Austria e Svizzera, Lussemburgo e Liechtenstein.

Nei due spettacolari Tour sarà possibile seguire le imprese dei migliori giocatori del mondo, dai numeri uno Iga Swiatek e Novak Djokovic, ai campioni della nuova era del tennis come l’azzurro Jannik Sinner.
Dal 2024, e per tutto l’anno, Sky Sport sarà sempre di più la Casa del Tennis, dove poter vivere le più belle sfide live dai sei continenti.

Grazie al canale dedicato Sky Sport Tennis al 203 (anche in streaming su NOW), Sky garantirà una copertura di altissimo livello, editoriale e tecnologico, con il racconto attento della super squadra di giornalisti e talent e studi live sempre più all’avanguardia.

Scopri subito le offerte Sky, abbonamenti a partire da 14,90 euro/mese.

Black Friday 2023, le migliori offerte

Arriva il Black Friday 2023, la giornata in cui migliaia di prodotti sono offerti con sconti incredibili. Stare dietro alle offerte ci rendiamo conto che non sia proprio facile, per questo motivo abbiamo deciso di raggruppare in questo articolo quelle che per noi sono le migliori offerte.

Black Friday Amazon

Amazon rappresenta uno dei punti cardine del Black Friday 2023. Le offerte sono su moltissimi prodotti, tra questi troviamo ovviamente i dispositivi Amazon. In questa categoria troviamo di tutto: dalle televisioni, arrivando ai sistemi di sicurezza domestica come allarmi e telecamere di videosorveglianza. Tutto disponibile a prezzi davvero convenienti.

A prezzo scontato troviamo anche grandi elettrodomestici, televisori e soundbar, ma anche prodotti utili per la pulizia di casa come robot aspirapolvere e lavapavimenti.

In super sconto sono presenti anche le pastiglie per lavastoviglie, infatti i grandi marchi sono disponibili a prezzi davvero conveniente. Ne sono un esempio le pastiglie Fairy Platinum Plus e le Finish Ultimate Infinity Shine, in formato convenienza rispettivamente a 0,23 euro/pastiglia e 0,21 euro/pastiglia.

Molte altre offerte sono disponibili sulla pagina dedicata al Black Friday 2023.

Black Friday Unieuro

Da Unieuro il Black Friday 2023 è “bello bello“. Solo per oggi migliaia di prodotti sono scontati del 24% direttamente nel carrello. Le occasioni, anche in questo caso, non mancano.

Ne è un esempio l’aspirapolvere Dyson V15 Detect Absolute, disponibile al super prezzo di 607,24 euro al posto di 799,00 euro. Prezzi forti anche sulle asciugatrici (alcune di queste, di marca LG, con 100 euro di cashback dalla casa madre), lavatrici e grandi elettrodomestici in generale.

Fino al 30 novembre Unieuro offre diversi sconti anche sul mondo Apple con l’Apple Black Friday. iPhone, iPad, Mac, AirPods e molto altro, tutto in offerta con sconti fino al 20%.

Non mancano, infine, diverse offerte sui prodotti da gaming e console.

Molte altre offerte sono disponibili sulla pagina dedicata al Black Friday 2023.

Il Black Friday continua su TeleDigitale

Il Black Friday 2023 non termina qua. Fino a fine mese, infatti, saranno molte le promozioni che i grandi marchi metteranno a disposizione di tutti gli utenti. Per esempio, le promo Amazon dureranno fino a lunedì 27 novembre.

Vi ricordiamo che, oltre a Unieuro e Amazon sopra riportati, anche molti altri brand stanno offrendo sconti incredibili. Ne sono un esempio le offerte per il Black Friday Sky, con abbonamenti che partono da 14,90 euro.

Molte altre offerte sono disponibili sulla pagina myOffers, interamente dedicata ai lettori del nostro sito.

CHOOSE YOUR LANGUAGE

- Pubblicità -

ARTICOLI POPOLARI

- Pubblicità -

ARTICOLI RECENTI

- Pubblicità -

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI