Home Blog Pagina 2

GTWC, su Sky Sport Action il GP a Zandvoort

In arrivo su Sky e in streaming su NOW un altro fine settimana all’insegna dell’adrenalina, con 4 appuntamenti in pista, a partire da MotoGP e F1. 

Da giovedì 16 e fino a domenica 19 giugno, tutti al Sachsenring per il Gran Premio di Germania di MotoGP, con la gara in programma domenica alle 14 su Sky Sport MotoGPSky Sport Uno, in streaming su NOW e in chiaro su TV8, con il commento di Guido MedaMauro Sanchini e gli interventi di Mattia Pasini. In serata, alle 20, i riflettori si spostano a Montréal per la gara del Gran Premio del Canada di F1, in onda su Sky Sport F1Sky Sport Uno e in streaming su NOW, raccontata da Carlo Vanzini e Marc Gené, con le incursioni di Roberto Chinchero. Nello stesso weekend, da non perdere anche gli appuntamenti con il Ferrari Challenge da Budapest e il GT World Challenge Europe di Valentino Rossi da Zandvoort.     

GT WORLD CHALLENGE EUROPE – ZANDVOORT: SU SKY SPORT ACTION E IN STREAMING SU NOW

Sabato 18 giugno 

  • Ore 14: Race 1  

Domenica 19 giugno

  • Ore 14: Race 2 

Formula 1, la programmazione tv del GP del Canada in diretta esclusiva su Sky Sport

Foto: Formula1.com

In arrivo su Sky e in streaming su NOW un altro fine settimana all’insegna dell’adrenalina, con 4 appuntamenti in pista, a partire da MotoGP e F1. 

Da giovedì 16 e fino a domenica 19 giugno, tutti al Sachsenring per il Gran Premio di Germania di MotoGP, con la gara in programma domenica alle 14 su Sky Sport MotoGPSky Sport Uno, in streaming su NOW e in chiaro su TV8, con il commento di Guido MedaMauro Sanchini e gli interventi di Mattia Pasini. In serata, alle 20, i riflettori si spostano a Montréal per la gara del Gran Premio del Canada di F1, in onda su Sky Sport F1Sky Sport Uno e in streaming su NOW, raccontata da Carlo Vanzini e Marc Gené, con le incursioni di Roberto Chinchero. Nello stesso weekend, da non perdere anche gli appuntamenti con il Ferrari Challenge da Budapest e il GT World Challenge Europe di Valentino Rossi da Zandvoort.     

PROGRAMMAZIONE GP DEL CANADA, LIVE SU SKY SPORT F1, SKY SPORT UNO E IN STREAMING SU NOW:

Giovedì 16 giugno

  • Ore 17.45: Paddock Live Pit Walk

Venerdì 17 giugno

  • Ore 16.30: conferenza stampa piloti in streaming su skysport.it e sull’account Facebook di Sky Sport 
  • Ore 19.30: Paddock Live
  • Ore 20: prove libere 1 F1
  • Ore 21: Paddock Live
  • Ore 22.45: Paddock Live
  • Ore 23: prove libere 2 F1
  • Ore 24: Paddock Live
  • Ore 24.30: Paddock Live Show

Sabato 18 giugno

  • Ore 18: conferenza stampa team (differita)
  • Ore 18.45: Paddock Live
  • Ore 19: prove libere 3 F1
  • Ore 20: Paddock Live
  • Ore 21.15: #skymotori 
  • Ore 21.30: Paddock Live
  • Ore 22: qualifiche F1 – Differita su TV8 dalle 23.30 
  • Ore 23.15: Paddock Live
  • Ore 23.45: Paddock Live Show

Domenica 19 giugno

  • Ore 18.30: Drivers Parade F1
  • Ore 19: Paddock Live Gara
  • Ore 20: Gara F1 – Differita su TV8 dalle 21.30 
  • Ore 22: Paddock Live
  • Ore 22.30: Paddock Live – #skymotori
  • Ore 24: Race Anatomy

MLS, ad Apple i diritti in esclusiva per 10 anni

Dagli USA arriva la svolta storica. Per la prima volta Apple trasmetterà in streaming tutto il campionato della Major League Soccer (MLS).

Apple e Major League Soccer hanno annunciato oggi che l’app Apple TV trametterà in esclusiva ogni singola partita di MLS dal vivo a partire dal 2023. Questa partnership è una prima storica per un importante campionato sportivo professionistico e consentirà fan di tutto il mondo per guardare tutte le partite di MLS, Leagues Cup1 e una selezione di partite di MLS NEXT Pro e MLS NEXT in un unico posto, senza interruzioni delle trasmissioni locali o la necessità di un tradizionale pacchetto pay TV.

Dall’inizio del 2023 al 2032, i fan possono vedere tutte le partite della MLS in diretta abbonandosi a un nuovo servizio di streaming MLS, disponibile esclusivamente tramite l’app Apple TV. Oltre a tutti i match, il servizio fornirà ai fan un vasto contenuti di sintesi, replay e programmi originali sul campionato calcistico americano.

Un’ampia selezione di partite del campionato americano e della Coppa di Lega sarà disponibile senza costi aggiuntivi per gli abbonati Apple TV+, con un numero limitato di partite disponibili gratuitamente. Come ulteriore vantaggio per i fan, l’accesso al nuovo servizio di streaming MLS sarà incluso come parte dei pacchetti di abbonamento per l’intera stagione.

I contenuti live e on-demand sull’app Apple TV saranno disponibili a chiunque abbia accesso a Internet su tutti i dispositivi su cui è possibile trovare l’app, inclusi iPhone, iPad, Mac, Apple TV 4K e Apple TV HD; Samsung, LG, Panasonic, Sony, TCL, VIZIO e altre smart TV; dispositivi Amazon Fire TV e Roku; Console di gioco PlayStation e Xbox; Chromecast con Google TV; e Comcast Xfinity. I fan possono anche guardare su tv.apple.com.

Al momento del lancio, tutte le partite di campionato e della Coppa di Lega includeranno telecronisti in lingua inglese e spagnola, mentre tutte le partite che coinvolgono squadre canadesi saranno disponibili in francese.

Ulteriori dettagli sull’offerta saranno rilasciati nel corso dei prossimi mesi.

MotoGP, la programmazione tv del GP di Germania su Sky Sport e TV8

In arrivo su Sky e in streaming su NOW un altro fine settimana all’insegna dell’adrenalina, con 4 appuntamenti in pista, a partire da MotoGP e F1. 

Da giovedì 16 e fino a domenica 19 giugno, tutti al Sachsenring per il Gran Premio di Germania di MotoGP, con la gara in programma domenica alle 14 su Sky Sport MotoGPSky Sport Uno, in streaming su NOW e in chiaro su TV8, con il commento di Guido MedaMauro Sanchini e gli interventi di Mattia Pasini. In serata, alle 20, i riflettori si spostano a Montréal per la gara del Gran Premio del Canada di F1, in onda su Sky Sport F1Sky Sport Uno e in streaming su NOW, raccontata da Carlo Vanzini e Marc Gené, con le incursioni di Roberto Chinchero. Nello stesso weekend, da non perdere anche gli appuntamenti con il Ferrari Challenge da Budapest e il GT World Challenge Europe di Valentino Rossi da Zandvoort.     

PROGRAMMAZIONE GP DI GERMANIA, LIVE SU SKY SPORT MOTOGP, SKY SPORT UNO, IN STREAMING SU NOW E IN CHIARO SU TV8:

Giovedì 16 giugno

  • Ore 14.15: Paddock Pass
  • Ore 17: conferenza stampa piloti MotoGP
  • Ore 18.15: Racebook

Venerdì 17 giugno

  • Ore 8.55: prove libere 1 Moto3
  • Ore 9.50: prove libere 1 MotoGP
  • Ore 10.50: prove libere 1 Moto2
  • Ore 11.50: paddock live
  • Ore 13: paddock live
  • Ore 13.10: prove libere 2 Moto3
  • Ore 14.05: prove libere 2 MotoGP
  • Ore 15.05: prove libere 2 Moto2
  • Ore 16: Paddock Live Show
  • Ore 16.30: Talent Time

Sabato 18 giugno

  • Ore 8.55: prove libere 3 Moto3
  • Ore 9.50: prove libere 3 MotoGP
  • Ore 10.50: prove libere 3 Moto2
  • Ore 11.50: Paddock Live
  • Ore 12.15: Paddock Live
  • Ore 12.30: qualifiche Moto3
  • Ore 13.30: prove libere 4 MotoGP
  • Ore 14.10: qualifiche MotoGP    
  • Ore 15.10: qualifiche Moto2
  • Ore 16.15: Paddock Live Show 
  • Ore 16.45: Talent Time
  • Ore 17: conferenza stampa qualifiche 

Domenica 19 giugno

  • Ore 8.55: warm up Moto3, Moto2, MotoGP
  • Ore 10.30: Paddock Live
  • Ore 11: gara Moto3  
  • Ore 12: Paddock Live
  • Ore 12.20: gara Moto2            
  • Ore 13.15: Paddock Live
  • Ore 13.30: Grid
  • Ore 14: gara MotoGP  
  • Ore 15: Zona Rossa
  • Ore 16: Race Anatomy MotoGP 

IndyCar, la programmazione del GP of Road America su Sky Sport

Foto: indycar.com

In arrivo su Sky e in streaming su NOW un altro fine settimana all’insegna dell’adrenalina, con 3 appuntamenti in pista, a partire dalla Formula 1. 

Da giovedì 9 e fino a domenica 12 giugno, tutti a Baku per il Gran Premio dell’Azerbaijan di F1: la gara è in programma domenica alle 13 su Sky Sport F1Sky Sport Uno e in streaming su NOW, raccontata da Carlo Vanzini e Marc Gené, con le incursioni di Roberto Chinchero. In pista anche la Formula 2

Inoltre, da non perdere anche la Superbike con il Round del Made in Italy e dell’Emilia Romagna raccontati da Edoardo Vercellesi e Max Temporali e la NTT IndyCar Series con il Grand Prix of Road America e la coppia formata da Biagio Maglienti e Matteo Pittaccio in telecronaca.    

Dalle quattro alle due ruote, sarà un altro weekend di motori imperdibile su Sky, con continui aggiornamenti anche sul canale all news Sky Sport 24

NTT INDYCAR SERIES: GRAND PRIX OF ROAD AMERICA LIVE SU SKY SPORT F1, SKY SPORT ACTION E IN STREAMING SU NOW

Sabato 11 giugno

  • Ore 16.55: prove libere (Sky Sport Action)
  • Ore 20: qualifiche (Sky Sport F1) 

Domenica 12 giugno

  • Ore 18.45: gara (Sky Sport F1)   

DAZN, svelati i nuovi prezzi. Lievita il costo dell’abbonamento: si arriva a spendere 40 euro/mese

(Ina Fassbender / DPA / ANSA)

Dazn svela i nuovi prezzi per gli abbonamenti per la stagione 2022-2023.

Dal prossimo 2 agosto, la piattaforma streaming che trasmette in particolare tutta la Serie A in esclusiva lancerà la sua nuova offerta, che prevede un abbonamento standard a 29,99 euro al mese (confermando l’offerta della scorsa stagione) ma la novità riguarda l’abbonamento Plus.

La nuova modalità costerà 39,99 euro al mese e consentirà di guardare in contemporanea gli eventi live su due dispositivi anche se connessi da due reti internet diverse. In entrambi i piani di abbonamento l’utilizzo corretto della contemporaneità sarà permesso per le persone che appartengono al medesimo nucleo domestico

Dazn ha scelto di superare il tema della concurrency, così, con un doppio abbonamento. Una decisione che, sottolineano all’ANSA fonti della piattaforma, nasce dalla volontà di combattere la pirateria e risolvere il problema dell’account sharing fraudolento, sulla scia di quanto già fatto da altri servizi streaming come Netflix e Spotify.

Dalle prossime settimane, quindi, i clienti potranno scegliere se mantenere l’offerta da 29,99 euro al mese, con le stesse cifre della passata stagione, che consente di guardare gli eventi live su due dispositivi registrati ma connessi alla rete internet della stessa abitazione (cavo o wi-fi: fibra, xDSL, FWA).

L’offerta Plus da 39,99 euro al mese, invece, consente di guardare in contemporanea gli eventi live trasmessi o i contenuti on demand su due dispositivi (su un totale di sei registrabili) anche se connessi da due reti internet diverse. Tuttavia, solo chi sottoscrive l’abbonamento e i suoi conviventi possono guardare gli eventi su DAZN con lo stesso account.

Superbike, la programmazione del Round a Misano su Sky Sport e TV8

Foto: SBK

In arrivo su Sky e in streaming su NOW un altro fine settimana all’insegna dell’adrenalina, con 3 appuntamenti in pista, a partire dalla Formula 1. 

Da giovedì 9 e fino a domenica 12 giugno, tutti a Baku per il Gran Premio dell’Azerbaijan di F1: la gara è in programma domenica alle 13 su Sky Sport F1Sky Sport Uno e in streaming su NOW, raccontata da Carlo Vanzini e Marc Gené, con le incursioni di Roberto Chinchero. In pista anche la Formula 2

Inoltre, da non perdere anche la Superbike con il Round del Made in Italy e dell’Emilia Romagna raccontati da Edoardo Vercellesi e Max Temporali e la NTT IndyCar Series con il Grand Prix of Road America e la coppia formata da Biagio Maglienti e Matteo Pittaccio in telecronaca.    

Dalle quattro alle due ruote, sarà un altro weekend di motori imperdibile su Sky, con continui aggiornamenti anche sul canale all news Sky Sport 24

SUPERBIKE: IL ROUND DEL MADE IN ITALY E DELL’EMILIA ROMAGNA LIVE SU SKY SPORT MOTOGP, SKY SPORT UNO E IN STREAMING SU NOW (SABATO E DOMENICA LA SBK LIVE ANCHE SU TV8)

Venerdì 10 giugno

  • Ore 10.25: FP1 Superbike
  • Ore 14.55: FP2 Superbike

Sabato 11 giugno

  • Ore 9.40: Superpole Supersport 300
  • Ore 10.20: Superpole Supersport 
  • Ore 11.05: Superpole Superbike
  • Ore 12.35: Race 1 Supersport 300  
  • Ore 13.45: pre Superbike
  • Ore 14: Race 1 Superbike     
  • Ore 14.35: post gara
  • Ore 15.10: Race 1 Supersport

Domenica 12 giugno 

  • Ore 10.45: pre gara
  • Ore 11: Superpole Race Superbike
  • Ore 12.45: Race 2 Supersport 
  • Ore 14: Race 2 Supersport 300 
  • Ore 15: pre gara
  • Ore 15.15: Race 2 Superbike 
  • Ore 15.50: post gara

Formula 1, la programmazione tv del GP dell’Azerbaijan su Sky Sport

Foto: Formula1.com

In arrivo su Sky e in streaming su NOW un altro fine settimana all’insegna dell’adrenalina, con 3 appuntamenti in pista, a partire dalla Formula 1. 

Da giovedì 9 e fino a domenica 12 giugno, tutti a Baku per il Gran Premio dell’Azerbaijan di F1: la gara è in programma domenica alle 13 su Sky Sport F1Sky Sport Uno e in streaming su NOW, raccontata da Carlo Vanzini e Marc Gené, con le incursioni di Roberto Chinchero. In pista anche la Formula 2

Inoltre, da non perdere anche la Superbike con il Round del Made in Italy e dell’Emilia Romagna raccontati da Edoardo Vercellesi e Max Temporali e la NTT IndyCar Series con il Grand Prix of Road America e la coppia formata da Biagio Maglienti e Matteo Pittaccio in telecronaca.    

Dalle quattro alle due ruote, sarà un altro weekend di motori imperdibile su Sky, con continui aggiornamenti anche sul canale all news Sky Sport 24

PROGRAMMAZIONE GP DELL’AZERBAIJAN, LIVE SU SKY SPORT F1, SKY SPORT UNO E IN STREAMING SU NOW:

Giovedì 9 giugno

  • Ore 17.45: Paddock Live Pit Walk

Venerdì 10 giugno

  • Ore 9.30: conferenza stampa piloti in streaming su skysport.it e sull’account Facebook di Sky Sport 
  • Ore 10.30: prove libere F2
  • Ore 12.45: Paddock Live
  • Ore 13: prove libere 1 F1
  • Ore 14: Paddock Live
  • Ore 14.25: qualifiche F2
  • Ore 15.30: Paddock Live
  • Ore 16: prove libere 2 F1
  • Ore 17: Paddock Live
  • Ore 17.30: Paddock Live Show

Sabato 11 giugno

  • Ore 10.40: conferenza stampa team (differita)
  • Ore 11.25: Sprint Race F2
  • Ore 12.45: Paddock Live
  • Ore 13: prove libere 3 F1
  • Ore 14: Paddock Live
  • Ore 15.15: #skymotori 
  • Ore 15.30: Paddock Live
  • Ore 16: qualifiche F1 – Differita su TV8 dalle 18.30 
  • Ore 17.15: Paddock Live
  • Ore 17.45: Paddock Live Show

Domenica 12 giugno

  • Ore 9: Feature Race F2
  • Ore 11.30: Drivers Parade F1
  • Ore 12: Paddock Live Gara
  • Ore 13: Gara F1 – Differita su TV8 dalle 18 
  • Ore 15: Paddock Live
  • Ore 15.30: Paddock Live – #skymotori
  • Ore 17: Race Anatomy

Amadeus torna all’Arena di Verona con ARENA ‘60 ‘70 ’80 e…‘90! Evento trasmesso anche da Rai 1

Conferenza stampa di ARENA ‘60 ‘70 ’80 e…‘90!

Dopo il successo dello scorso anno, AMADEUS torna all’Arena di Verona il 12, 13 e 14 settembre con ARENA ‘60 ‘70 ’80 e…‘90! A questo incredibile viaggio nel tempo aggiunge così, non solo una terza serata, ma anche un nuovo decennio, gli anni ‘90, per far rivivere 40 anni di hit iconiche della musica italiana e internazionale!

Gli show ARENA ‘60 ‘70 ’80 e…’90, nati da un’idea di Amadeus, andranno in onda su Rai 1 sabato 17 settembre, sabato 24 settembre e sabato 1 ottobre!

Sul palco, ancora una volta, i veri protagonisti di quegli anni e le loro canzoni leggendarie.

Ecco i primi nomi confermati:

GLORIA GAYNOR con “I Will Survive” e “Can’t Take My Eyes Off of You”, HOLLY JOHNSON (FRANKIE GOES TO HOLLYWOOD) con “Relax” e “The Power of Love”, BONNIE TYLER con “Total Eclipse of The Heart” e “Holding Out for a Hero”, PAUL YOUNG con “Love of the Common People” e “Every Time You Go Away”e RICHARD SANDERSON con “Reality” (“Il tempo delle mele”) sono i grandi protagonisti internazionali degli anni ‘70 e ’80.

Gli AQUA con “Barbie Girl”, GIANLUCA GRIGNANI con “Destinazione paradiso”, “Falco a metà” e “La mia storia tra le dita” e SNAP! con “The Power” e “Rhythm is a Dancer” cominciano a comporre il set rappresentativo degli anni ’90.

Sul palco dell’Arena di Verona anche due Signore della musica italiana, che rappresentano gli indimenticabili anni ’60 e ‘70: ORNELLA VANONI con “L’appuntamento” e “Una ragione di più” e RITA PAVONE con “Il ballo del mattone” e “Il Geghegè”.

Artisti leggendari, ricordi indelebili e canzoni simbolo di un’epoca irripetibile torneranno a riecheggiare in quello che, per la memoria collettiva, è il vero Tempio della Musica: l’Arena di Verona!

Questi show porteranno il pubblico a rivivere quattro decenni emozionanti della musica in Italia, punteggiati dai racconti del padrone di casa, che faranno da filo conduttore durante le serate.

Come per la prima edizione, Amadeus tornerà in consolle affiancato da Massimo Alberti e nel corso delle serate farà ascoltare il suo repertorio da dj-vocalist e la sua playlist, un meraviglioso diario sentimentale articolato anche dai suoi incontri con gli ospiti.

Hit prodotte in Italia diventate successi planetari, canzoni d’autore e brani internazionali che hanno fatto ballare l’Italia e il mondo intero. Sono canzoni con un infallibile potere evocativo, senza tempo e così forte da coinvolgere il pubblico di tutte le generazioni.

Sono disponibili sul circuito TicketOne i biglietti in prevendita per assistere alle tre serate: www.ticketone.it. A circa cento giorni dall’evento sono già stati venduti 17.000 biglietti!

Basket, le LBA Finals 2022 in onda su Rai Sport, Eurosport e Discovery+. Anche in 4K su Sky

Presentate ieri dal Presidente di LBA Umberto Gandini le LBA Finals UnipolSai 2022 al via mercoledì con la sfida tra i campioni d’Italia in carica della Virtus Segafredo Bologna e A|X Armani Exchange Milano, le due formazioni più titolate della nostra pallacanestro (16 scudetti Bologna e 28 Milano) e che rappresenteranno nella prossima stagione il basket italiano nella massima competizione per club, l’Euroleague.

Oltre all’emozionante aspetto sportivo, le LBA Finals UnipolSai rappresentano anche da un punto di vista di marketing e comunicazione un importante momento per lo sviluppo del progetto di influencer marketing e generazione contenuti originali per le varie piattaforme digitali, inaugurato in occasione della Frecciarossa Final Eight di Pesaro e che in questi Playoff ha già visto come spettatori d’eccezione noti personaggi, fra i quali: Valentino Rossi, Filippo Tortu, Geppi Cucciari e altri influencer che vantano milioni di follower su Instagram, Youtube TikTok.

Già dall’inizio dei Playoff il progetto ha permesso a LBA di diversificare il tone of voice e lo storytelling dell’evento tra i differenti canali proprietari, degli influencer e dei partner. Il progetto di influencer marketing vede coinvolti talent dell’ambito urban e community del mondo dello sport (Cronache di Basket, La Giornata Tipo, Chiamarsi Minors, Calciatori Brutti, Schiaccio e non faccio fatica e Overtime Storie a Spicchi), fortemente verticali nel basket e nello sport in generale. Dall’inizio dei Playoff alle semifinali questo progetto ha generato 5,5 milioni di impression tra canali proprietari LBA e quelli degli influencer coinvolti, che in totale raggiungono 31,3 milioni di follower complessivi.

Per LBA le Finali scudetto rappresentano un ulteriore passo avanti: le finali saranno poi vissute e raccontate da una serie di personaggi noti ed amati dal pubblico, soprattutto quello giovane: da cantanti come Capo Plaza, Ghemon, Drefgold sino a una serie di creator ed influencer come Ale della Giusta e Panda Boi.

In più questo grande evento sarà seguito e commentato da una serie di vaste community di appassionati di basket e di sport: Cronache di Basket, La giornata tipo, Calciatori Brutti e altri ancora. L’obiettivo è raggiungere un pubblico sempre più ampio e variegato trasmettendo la passione per il basket in tutti i suoi aspetti: spettacolo, divertimento, lifestyle, aggregazione, social impact.

Queste finali – afferma il Presidente della LBA Umberto Gandini – che finalmente disputeremo senza limitazioni di capienza sono un ulteriore, definitivo passo verso la normalità dopo due stagioni difficili per la emergenza pandemica. Ma sono soprattutto il momento della stagione in cui spettacolo ed emozioni si moltiplicano: si tratta di una occasione unica da vivere insieme alle due squadre finaliste e ai loro tifosi nei palasport e da raccontare all’esterno con la molteplicità di strumenti che l’evoluzione digitale ci mette a disposizione e su cui come LBA stiamo investendo con l’obiettivo di trasmettere la bellezza e la unicità del nostro sport”.

Importante elemento per lo sviluppo del piano integrato di comunicazione e marketing sviluppato dall’Advisor Infront è la riapertura dei palazzetti, che renderanno possibile l’organizzazione di grandi eventi di intrattenimento e ulteriori opportunità di comunicazione per gli sponsor.

Abbiamo inaugurato quest’anno un progetto strategico di marketing e comunicazione che, nonostante sia partito in una stagione ancora coinvolta dalla pandemia, ci ha già dato ottimi riscontri anche sul fronte degli sponsor – ha dichiarato Alessandro Giacomini, Managing Director di Infront Italy – Siamo molto soddisfatti perché abbiamo raggiunto un risultato più che positivo di raccolta commerciale con un +16% rispetto alla stagione precedente e l’ingresso di 10 nuovi sponsor che hanno trovato in LBA un veicolo di comunicazione importante per il proprio pubblico di riferimento. Voglio quindi ringraziare tutti gli sponsor che quest’anno hanno creduto e investito sul campionato, permettendoci di renderlo sempre più coinvolgente e appassionante e che sono partner fondamentali per sostenere i progetti di sviluppo del grande basket”.

LA COPERTURA TELEVISIVA: SU EUROSPORT LE GARE ANCHE IN 4K

Tutte le gare saranno trasmesse in diretta su Rai Sport HD, Eurosport 2, Discovery+ oltre che su Radio Uno RAI.

La grande novità riguarda Eurosport: per la prima volta nella storia infatti tutte le partite saranno trasmesse su Eurosport anche in 4K sulla piattaforma Sky. Una iniziativa fortemente voluta dal broadcaster del gruppo Warner Bros, Discovery, impegnato ormai da lungo tempo a rendere il prodotto televisivo del basket sempre più innovativo e appetibile.

CALENDARIO DELLE FINALI

La LBA ha ufficializzato date ed orari dellla finale scudetto con la relativa programmazione televisiva.

GARA 1Mercoledì 8 giugno 2022 ore 21.00

Virtus Segafredo Bologna – A|X Armani Exchange Milano 
Diretta tv su: Rai Sport HDEurosport 2 (anche in 4K su Sky)Discovery+


GARA 2Venerdì 10 giugno 2022 ore 21.00

Virtus Segafredo Bologna – A|X Armani Exchange Milano 
Diretta tv su: Rai Sport HDEurosport 2 (anche in 4K su Sky)Discovery+


GARA 3Domenica 12 giugno 2022 ore 20.30

A|X Armani Exchange Milano – Virtus Segafredo Bologna
Diretta tv su: Rai Sport HDEurosport 2 (anche in 4K su Sky)Discovery+

GARA 4Martedì 14 giugno 2022 ore 20.30

A|X Armani Exchange Milano – Virtus Segafredo Bologna
Diretta tv su: Rai Sport HDEurosport 2 (anche in 4K su Sky)Discovery+

Eventuale GARA 5Giovedì 16 giugno 2022

Virtus Segafredo Bologna – A|X Armani Exchange Milano
Diretta tv su: Rai Sport HDEurosport 2 (anche in 4K su Sky)Discovery+

Eventuale GARA 6Sabato 18 giugno 2022

A|X Armani Exchange Milano – Virtus Segafredo Bologna
Diretta tv su: Rai Sport HDEurosport 2 (anche in 4K su Sky)Discovery+

Eventuale GARA 7Lunedì 20 giugno 2022

Virtus Segafredo Bologna – A|X Armani Exchange Milano
Diretta tv su: Rai Sport HDEurosport 2 (anche in 4K su Sky)Discovery+

CHOOSE YOUR LANGUAGE

- Pubblicità -

ARTICOLI POPOLARI

- Pubblicità -

ARTICOLI RECENTI

- Pubblicità -

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI