Home Blog Pagina 180

Rai, raggiunto accordo per le Olimpiadi 2018

Rai, raggiunto accordo per le Olimpiadi 2018
Raggiunto l’accordo con Discovery sui Giochi Olimpici. Sui canali Rai si potranno seguire le Olimpiadi Invernali del 2018 a PyeongChang

La Rai ha raggiunto un accordo con Discovery, proprietaria esclusiva dei diritti tv, sulla trasmissione in chiaro delle Olimpiadi. Grazie a questo accordo, la televisione di stato potrà trasmettere in chiaro i Giochi Olimpici invernali del 2018.

Secondo quanto riportato online, Rai starebbe trattando anche per la trasmissione dei Giochi del 2020 a Tokyo.

Ricordiamo che Discovery, insieme al Comitato Olimpico, ha stretto un accordo lo scorso giugno che prevedeva la trasmissione in esclusiva di tutte le Olimpiadi dal 2018 al 2024. Sui canali Discovery, Eurosport, si potranno quindi vivere tutte le emozioni dei Giochi di PyeongChang (2018), Tokyo (2020), quelli del 2022 e 2024.

NBA: Houston vincenti sugli Spurs, perde Boston con Utah

NBA: Houston vincenti sugli Spurs, perde Boston con Utah Fonte: Sky Sport HD
Nella notte dodicesima vittoria consecutiva per Houston. Sconfitta per Boston. I Nuggets agguantano la vittoria al supplementare

Dodicesima vittoria di fila per Houston, che porta a casa il match contro gli Spurs per 124-109. Ben poco da dire sulla partita. Da far notare il controllo totale del match da parte dei Rockets, mai sotto nel punteggio.

Boston crolla in casa contro Utah, alla vittoria dopo quattro sconfitte consecutive. Festa rovinata per i Jazz visto l’ennesimo infortunio a Rudy Gobert, costretto ad abbandonare il campo dopo soli 2 minuti di gara per una distorsione al legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro. Dopo di lui sono usciti per infortunio anche Theis e Favors.

Vittoria sofferta per Denver, vincenti ai supplementari contro New Orleans.Vittoria importante per i Nuggets che, rimontando, ottengono l’ottavo successo casalingo. Sesta sconfitta in otto gare fuori casa per New Orleans, che deve rivedere i punti da migliorare.

Negli altri match troviamo la vittoria di Detroit, seconda consecutiva, su Indiana. I Pistons mettono così una pietra sopra alla serie negativa che li vedeva arrivare da sette sconfitte consecutive. Alla vittoria anche i Wizards contro i Clippers. Per Los Angeles si ferma la striscia positiva composta da tre vittorie consecutive. Miami, alla terza vittoria esterna consecutiva, si impone su Charlotte. Portland Trail Blazers e Toronto Raptors vincono contro Orlando e Brooklyn.

X Factor, vince l’undicesima edizione Lorenzo Licitra

X Factor, vince l'undicesima edizione Lorenzo Licitra Fonte: Sky Uno HD
Si spengono i riflettori di X Factor 11. Il vincitore dell’undicesima edizione del talent show è Lorenzo Licitra. Maneskin secondi classificati

Nel corso della finale si sono sfidati Samuel Storm, Enrico Nigiotti, Lorenzo Licitra e i Maneskin. La gara si è svolta in tre diverse manche. Nel corso della prima manche, tutti i finalisti hanno duettato con James Arthur. Al termine è stata effettuata la prima eliminazione che ha visto uscire dalla gara Samuel Storm. Dopo un intervallo occupato da Tiziano Ferro, si è svolta la seconda manche, la quale ha visto l’eliminazione di Enrico Nigiotti. Ed Sheeran ha intrattenuto il pubblico tra la seconda e la terza, e ultima, manche. L’ultimo e decisivo scontro ha visto Lorenzo Licitra e i Maneskin sfidarsi con il proprio inedito. Il pubblico ha così decretato che il vincitore dell’undicesima edizione di X Factor è Lorenzo Licitra.

Star Wars Battlefront II, la nostra recensione

Playstation 4 xbox one star wars Battlefront II Battlefront 2

Star Wars Battlefront II, disponibile dal 17 Novembre, è il secondo capitolo pubblicato da Dice. La novità principale riguarda la campagna single player. Abbiamo provato il gioco su Playstation 4, arricchito con il DLC “Gli ultimi Jedi”.[amazon_link asins=’B06XKW54SH’ template=’ProductAd’ store=’teledigitalem-21′ marketplace=’IT’ link_id=’87f7f68d-e0b0-11e7-85c3-49278010cdab’]

I contenuti e la trama di Battlefront II

Nel videogioco sono presenti tre modalità: Campagna, Multigiocatore e Arcade.

Fin da subito rimaniamo soddisfatti della qualità grafica. Le ambientazioni rimangono fedelissime alla saga, permettendo un’ottima immedesimazione nei panni del personaggio prescelto.

La Campagna è ambientata subito dopo la distruzione della seconda morte nera. La protagonista è Iden Versio, una ragazza a capo delle Inferno Squad. La storia inizia in una stanza per interrogatori dei ribelli dove la protagonista è tenuta prigioniera. Da qui riusciremo a fuggire per andare ad aiutare l’Impero sulla Luna di Endor, nell’intento di sconfiggere l’alleanza ribelle. La storia è caratterizzata dalla controversa personalità della protagonista, la quale dubita continuamente delle ideologie e dei metodi dell’impero, dimostrandosi sempre combattuta nelle sue azioni.

Il multiplayer

Come nel precedente capitolo, Battlefront II da il meglio di se online. Le mappe sono molto realistiche e conformi alla saga cinematografica. Undici diversi paesaggi, ci danno l’opportunità di spaziare in tutte le ere. Il DLC “Gli Ultimi Jedi” aggiunge due nuove mappe basate sull’ultimo capitolo cinematografico della saga.

In Battlefront II troviamo una suddivisione in 4 classi di combattimento. Queste permettono di ricoprire diversi ruoli per adattarsi meglio alla mappa di gioco. Con un sistema che si basa sui punti ottenuti durante il gameplay, è possibile spendere questi punti durante la partita online per sbloccare personaggi o veicoli da usare in campo.

Le modalità online sono cinque, nelle quali, come fante o come pilota, si gioca in mappe di grandi dimensioni con rispettivamente 40 e 24 giocatori.

Conclusioni

La campagna seppur breve è molto avvincente. La grafica è ottima, così come le ambientazioni e le colonne sonore perfettamente integrate nel gameplay. Gli aspetti più deboli del gioco riguardano la brevità della campagna e, a volte, l’ eccessivo caos che si crea nelle modalità multiplayers.

X Factor, stasera la finalissima al Forum di Assago

X Factor, stasera la finalissima al Forum di Assago Fonte immagine: Sky TG 24 HD
Termina questa sera l’edizione più ascoltata di X Factor. Maneskin, Enrico, Samuel e Lorenzo si contenderanno la vittoria davanti a 8000 spettatori.

La stagione record di X Factor è giunta al termine. Questa sera al Mediolanum Forum di Assago andrà in onda la finalissima. Mara Maionchi sarà l’unico giudice a presentarsi con due concorrenti ancora in gara, Enrico e Lorenzo. Fedez sarà al fianco di Samuel, mentre Manuel Agnelli si presenta con i Maneskin.

Secondo i bookmaker, i favoriti di questa edizione sono i Maneskin, con una quota che si aggira sull’1.40. Seguono Enrico Nigiotti e Lorenzo Licitra a 5.50 e 6.50. La vittoria di Samuel è quotata 13.00.

I quattro finalisti, questa sera, canteranno con ospiti molto conosciuti a livello mondiale. Dall’Inghilterra arrivano Ed Sheeran e James Arthur. Spazio anche per i Soul System, vincitori della scorsa edizione del programma. A duettare con i finalisti troveremo anche Tiziano Ferro, una delle pop star più amate in Italia.

La finale di stasera sarà trasmessa in diretta su Sky Uno Super HD e TV8. L’undicesima edizione del programma ha visto continui record di ascolti. Dopo aver ottenuto i risultati migliori di sempre nella audizioni, le puntate live hanno avuto un ascolto medio di 1 milione e 300 mila telespettatori ogni giovedì sera. Ottimi ascolti anche per Strafactor, che dopo una partenza bomba, ha chiuso con più di 500 mila telespettatori medi.

Appuntamento questa sera, ore 21:15, con Alessandro Cattelan.

Verona, spente le antenne tv delle emittenti private

Verona, spente le antenne tv delle emittenti private
Blackout e via tutto il segnale. A Verona le tv private non sono più disponibili. Il pm ha spento le antenne reputate abusive

Dopo una ‘lotta’ durata anni, il pm ha deciso di spegnere tutte le antenne ‘abusive’ sulle Torricelle a Verona. L’azione crea un danno immenso a tutte le emittenti private della città scaligera. Telearena, Telenuovo e Radio Verona (per citarne alcune), non sono più disponibili a gran parte della provincia.

La battaglia dura da anni. Le antenne, secondo la procura, sono state installate abusivamente negli anni Ottanta, ma sono sempre state utilizzate. A lottare c’è stato il comitato dei residenti del posto, accompagnato da Legambiente. Le accuse verso le emittenti veronesi sono: invasione di edifici e deturpamento.

In un mondo televisivo governato da pay tv e network statali, si sta inibendo il lavoro di molti professionisti dell’informazione. Sono un giornalista, ora lavoro a Londra, ma gran parte della mia vita l’ho passata a Verona. Ho molti amici che lavorano nell’ambito dei media e devo dire che la notizia arrivata oggi mi ha reso triste. Non voglio esprimere giudizi riguardo alla scelta e al lavoro del pm, ma voglio esprimere la mia solidarietà verso tutti i colleghi colpiti direttamente dalla vicenda.

Luca Giacomelli

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, da oggi nelle sale il nuovo capitolo

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, da oggi nelle sale il nuovo capitolo
Arriva nelle sale il nuovo capitolo Star Wars. Per l’occasione TeleDigitale offre due biglietti per la proiezione del film di sabato sera.

È arrivato il giorno di Star Wars: Gli Ultimi Jedi. Donne sagge e guerrieri si contendono il comando, ma solo dalla parte dei ribelli, perché per i tirannici oppressori il mondo è solo maschile e molto tetro. La lotta tra bene e male si combatte anche nelle anime dei protagonisti dell’episodio, oscillanti tra redenzione e tentazione. Chi sono gli ultimi Jedi è facilmente intuibile alla fine del film, come è chiaro il rinnovamento portato all’interno di questo capitolo.

Il nuovo Guerre Stellari commuove ed emoziona con continue sorprese. Malinconici i fans, che vedranno per l’ultima volta Carrie Fisher sul grande schermo.

TeleDigitale in occasione del lancio del film, regala due biglietti per Star Wars: Gli Ultimi Jedi. Scopri di più nella pagina dedicata.

Harry Potter, arriva il videogioco per iOS e Android

Harry Potter: Hogwarts Myster
Dal 2018 arriva su iOS e Android Harry Potter: Hogwarts Myster. Prodotto su licenza ufficiale, il nuovo videogioco dedicato alla saga magica farà vivere ai videogiocatori il mondo di Hogwarts
Si chiamerà Harry Potter: Hogwarts Myster il nuovo capitolo della famosa saga di magia, disponibile sottoforma di videogioco. Nel nuovo gioco di ruolo, prodotto su licenza ufficiale, verrà data la possibilità ai videogiocatori di creare un personaggio. Inoltre, sarà possibile seguire il proprio percorso di studi. Possibile anche potenziare il proprio personaggio e partecipare alle attività, tra cui il Club dei Duellanti.
Il gioco sarà disponibile nel 2018 sulle piattaforme mobile iOS e Android.

Buoni Decathlon, la nuova bufala su WhatsApp

L'immagine del messaggio inviato su WhatsApp. Il link presente sembra riportare al sito Decathlon
La nuova truffa viaggia su WhatsApp. Promessi sconti e buoni Decathlon cliccando su un link. In pericolo i dati degli utenti

Come successo lo scorso anno, torna la bufala dei falsi buoni Decathlon. I messaggi si stanno espandendo a macchia d’olio sul celebre servizio di messaggistica istantanea. Nel messaggio è presente un link, con tanto di commento da parte del mittente: “Io l’ho appena preso!! Guarda! ???“. Di seguito c’è un link che sembra riportare al sito ufficiale della Decathlon, ma così non è. Infatti una volta aperto viene visualizzata una pagina che non ha nulla a che fare con il negozio sportivo.

Si tratta quindi dell’ennesimo caso di phishing e di brand-hijacking, ovvero quando il link presente nel messaggio non riporta al sito ufficiale, ma ad uno che potrebbe infettare i dispositivi e rubare alcuni dati in essi presenti.

Serie A, Napoli e Roma fermate da Fiorentina e Chievo

Serie A, Napoli e Roma fermate da Fiorentina e Chievo
Napoli e Roma fermate da Fiorentina e Chievo. Mantiene la testa della classifica l’Inter. In coda ennesima sconfitta del Benevento e pareggio tra Spal e Verona

La sedicesima giornata di Serie A regala sorprese in vetta alla classifica. Nonostante il pareggio con la Juventus, l’Inter mantiene la prima posizione in classifica grazie al pareggio tra Napoli e Fiorentina. Fermata anche la Roma a Verona dal Chievo. Restano invariate quindi le prime quattro posizioni di testa, in attesa del match tra Lazio e Torino.

Nelle parti basse della salvezza c’è la vittoria dell’Udinese sul Benevento. Friulani che allungano sulla zona salvezza, campani sempre più in Serie B. Lo scontro salvezza Spal-Hellas Verona è terminato 2-2. Gialloblu in vantaggio di due reti rimontati in due minuti dai biancazzurri.

La classifica vede così l’Inter in testa con 40 punti, seguita da Napoli, 39, e Juventus, 38 punti. Quarta posizione per la Roma, seguita dalla Lazio che stasera avrà l’opportunità di agguantarla. Nella parte bassa della classifica, il pareggio di Spal e Verona, mantiene invariate le posizioni di classifica. Sempre ultimo il Benevento con un solo punto, preceduto da Verona, a 10 punti, e Spal con 11 punti.

 

CHOOSE YOUR LANGUAGE

- Pubblicità -

ARTICOLI POPOLARI

- Pubblicità -

ARTICOLI RECENTI

- Pubblicità -

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI